venerdì 2 marzo 2012

L'oca smemorata: kaiserschmarren


I miei bambini la chiamavano così,
"la brutta frittata dolce".

Quando i miei ragazzi erano bimbi
tutti gli anni andavamo a fare la classica settimana bianca in Alto Adige.

Bellissimo. 
Full immersion nei monti, sci sempre ai piedi e mangiate epiche.

In Alta Val Badia si mangia veramente bene e
una loro specialità è proprio questo dolce, dal nome impronunciabile, che ha origini viennesi.

La leggenda narra che una sera l'Imperatore Francesco Giuseppe, 
non avendo tempo di partecipare alla cena serale, 
chiese di mangiare nel suo studio.

Il  cuoco diligente mise una crepe sul fuoco
 ma occupato a preparare la cena per l'esigente famiglia reale,
 se ne dimenticò bruciandola.

Il tempo per rimediare al danno non c'era ed inoltre togliendola di fretta dal fuoco si ruppe.

Non poteva capitargli niente di peggio.
Ma il nostro eroe non si perse d'animo..

(Assomiglia un po' a noi mamme d'oggi, no?)

 by me

Coprì di zucchero a velo i tocchetti che si erano creati e a fianco mise della marmellata.
Il risultato fu stupefacente.
L'Imperatore si innamorò subito di quella nuova ricetta.

Ed ora che vi ho tediato con questa storiella veniamo al dunque.

Ingredienti:

5 uova
50 gr zucchero
250 gr farina "00" passata nel setaccio
1 bustina di vanillina
0,4 litro di latte
1 pizzico sale
80 gr burro
zucchero a velo
marmellata
facoltativa: uva passa ( ammollata nel rum)

Marmellata di mirtilli:
300 gr di mirtilli
180 gr di zucchero
2 dl di acqua


by me

Procedimento:

ho sbattuto i tuorli con metà dello zucchero e la vanillina,
ho unito la farina alternata al latte.
A parte ho montato gli albumi con un pizzico di sale a neve ferma
 e ho aggiunto lo zucchero, ho assemblato il tutto.

A questo punto in una padella dal diametro di  almeno cm.25 , 
ho scaldato 40 gr di burro e versato la pastella.

E' importante che l'impasto sia alto almeno 1 cm, quando avrà preso colore si 
dovrà tagliare in quattro e girare.

Una volta cotta si dispone su un piatto a pezzi e si spolverizza di zucchero a velo, 
va servita tiepida accompagnata dalla marmellata.

by me

Se volete farla in casa come ho fatto io,
mettete in una casseruola acqua e zucchero.
Una volta sciolto lo zucchero
 aggiungete i mirtilli precedentemente lavati e asciugati
e lasciate cuocere per un'ora circa a fuoco basso.
(foto 2 del collage)
Quando la frutta si sarà sfatta e il composto addensato spegnete il fuoco.

by me

Gustatevela!

16 commenti:

  1. Fantastica, da provare! con quel tocco di marmellata di mirtilli poi..........
    ciao ciao
    lalla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura! Grazie per essere passata , buon week end !!

      Silvia

      Elimina
  2. le cose migliori spesso nascono per sbaglio!!! sembra buona :)

    RispondiElimina
  3. che delizia....cara Silvia.
    buon fine settimana da claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudette

      Buon week end anche a te

      Silvis

      Elimina
  4. Mmmmmmmm Silvia.....anch'io adoro l'alto adige e so quant'è buona sta frittata dolce...grazie per la ricettina...la farò anche a casa..ora....Buon week end a te e ad Ilaria!!! Bacio Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Anna!

      Un abbraccio da noi e buon week anche a te!

      Silvia e Ilaria

      Elimina
  5. Ciao Silvia....altro che tediare...è sempre bello conoscere le origini delle nostre "creazioni"...mi appunto la ricetta e la provo sicuro!! a presto!

    RispondiElimina
  6. La marmellata di mirtilli...quanto mi piace...peccato che non riesco mai a trovarne per poterla fare...
    buona domenica
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero non sono facili da recuperare, infatti appena li vedo esposti li compro ... Al buio... Anche perchè è la mia marmellata preferita
      Un abbraccio
      Ciao
      Silvia

      Elimina
  7. Ciao!!!
    Volevo comunicarti che hai vinto il premio come BLOG AWARD BACKLOG!!!
    Perchè sono nuova ( è un mese che ho il blog ) però volevo dirti che il tuo mi piace molto e per quanto riguarda il post..beh...mi hai fatto ricordare le mie vacanze a Canazei in Val di Fassa!!!
    Le regole sono queste :
    1-ringraziare sul tuo blog chi ti ha dato il premio
    2-scrivere sul tuo blog 7 cose di te
    3-nominare a tua volta 15 blog che vincono il premio e comunicarglielo!
    Un bacio Sissy

    RispondiElimina
  8. Ciao! Ma grazie che bello sono contentissima !!
    Faró sl più presto il tutto!

    Un abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...