venerdì 3 febbraio 2012

L'oca smemorata: crumble di mele

Buongiorno a tutte!

Vi confesso che ormai attendo con ansia il venerdì
perchè muoio dalla voglia di giungere a questo nostro appuntamento!
Spero che sia così un po' anche per voi :-)


Oggi Crumble.



E' un dolce che compare spesso sulla mia tavola.

Piace sempre molto
 e tutti riescono a mangiarlo perchè non è troppo pesante


Come forse saprete, è un famoso dolce inglese
che va preferibilmente servito caldo accompagnato
da una pallina di gelato alla crema.

Ora vi annoierò con un po' di storia,
se non vi interessa andate subito al procedimento.

Ho scoperto che è nato durante la seconda guerra mondiale.
Gli inglesi, che non volevano assolutamente rinunciare alle loro crostate,
superarono il razionamento di uova, farina e burro
 inventando di fatto una nuova versione di pasta frolla.

Infatti nella ricetta che vi proporrò non sono presenti uova 
e le dosi di burro e farina sono drasticamente ridotte
rispetto agli impasti che siete solite fare per le crostate.

Con questo composto però era impossibile ottenere il classico panetto di frolla
quindi le massaie britanniche capirono che l'unica soluzione era di utilizzarlo sbriciolato 
sopra ad uno strato di frutta di stagione.



Ingredienti:
per 4/6 persone

4 mele
succo di limone q.b.
cannella q.b.
120 gr di burro 
80 gr. di zucchero di canna
160 gr. di farina



Preparazione:
Ho preriscaldato il forno a 180°. 

Ho sbucciato le mele e le ho messe in una terrina
dove le ho spruzzate con il succo di limone e spolverizzate con abbondante cannella

Le ho disposte in una pirofila imburrata senza
lasciare spazi liberi.
Ho lavorato l'impasto di farina, burro e zucchero
 con la punta delle dita.

 Non deve venire un
impasto omogeneo, quindi non preoccupatevi di compattarlo.
Deve rimanere a pezzetti.
A questo punto ho rovesciatole briciole di pasta sulle mele senza premere.

Ho cotto in forno per 30/35 minuti.

Personalmente lo amo un po' colorito
quindi a fine cottura alzo la temperatura a 200°
controllando il dolce a vista.

Ora siete pronte per mangiarlo.

Come sempre potete decidere servirlo in pirofila o
in mono porzioni.


E mi raccomando non dimenticate il gelato.

Il contrasto caldo-croccante e leggermente aspro della frutta
con il freddo-cremoso dolce del gelato
è a dir poco strepitoso!

Provate e sappiatemi dire!!

Buon appetito

Silvia

11 commenti:

  1. mi son sempre ripromessa di farlo ma poi faccio sempre la torta di mele!!!
    Prima poi devo farlo...magari copio la tua ricetta..
    ciao buon fine settimana. claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' facilissimo!! Vedrai che farai un figurone!!

      Elimina
  2. eh mi hai fatto venire ..una vogliaaaaaaaaaaaaaaaaa......grazieeeee sei preziosaaaa...bacione Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho fatto di ciliegie, una vera goduria!
      Devo provare a farlo anche di mele, grazie per la ricettina :)
      Ti ringrazio anche per esser passata da me e per aver lasciato dei dolci commenti!
      Un bacione,
      Serena

      Elimina
  3. Mi hai fatto venire una voglia di Crumble!!! Troppo buono!!!!!
    è una delle tante ricette ke ti viene benissimo!! Mi devi insegnare a farlo!! ;)
    Stupenda l'ultima foto!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Kiss kiss

    RispondiElimina
  4. Sorpresa su
    http://atelier-buffo.blogspot.com/...

    RispondiElimina
  5. Brave! Dovrei provarci!
    E' un piacere passare da voi!
    Un caro saluto...
    Silvia

    RispondiElimina
  6. adoro il crumble, in psecie questi giorni freddi mi piace sentire il profumo delle mele e la cannella in casa! uhmmm yummy! Buon lunedi!

    RispondiElimina
  7. Adoro il crumble!!!
    Da me vi attende un piccolo presente.
    Ciao. Silvia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...